Luglio: il sole batte alto nel cielo, le giornate sono lunghe e afose, e il giardino si trasforma in un’esplosione di colori e profumi. Ma per mantenere il tuo angolo verde rigoglioso e sano in questo periodo cruciale, è necessario dedicargli le giuste cure. Ecco una guida completa ai lavori in giardino a Luglio, con consigli pratici e spunti interessanti per goderti al meglio il tuo spazio all’aperto.

Parola d’ordine: irrigazione, acqua preziosa per la vita del giardino

Con il caldo estivo, l’acqua diventa un elemento vitale per la sopravvivenza delle piante. Se stai pianificando una vacanza, ecco alcuni consigli per garantire la giusta irrigazione al tuo giardino durante la tua assenza:

Piante da appartamento:

  • Assenza breve (4-5 giorni): Coprire la terra dei vasi con uno strato di torba ben inzuppata d’acqua.
  • Assenza media (6-10 giorni): Utilizzare gel a base d’acqua da inserire nel terreno o vasi a riserva d’acqua.
  • Assenza prolungata (oltre 10 giorni): Installare un sistema di irrigazione automatico con centralina programmabile, tubi e gocciolatori.

Piante da terrazzo

Per periodi di assenza prolungati, la soluzione ideale è un impianto di irrigazione automatico.

Tappeto erboso

Anche in questo caso, l’impianto di irrigazione automatico è la scelta migliore per garantire un’irrigazione uniforme e costante.

Potature: dare forma e vigore alle piante

Luglio è il momento giusto per alcune potature mirate che stimoleranno la crescita e la fioritura delle tue piante:

  • Siepi: Spuntare regolarmente le siepi a rapido sviluppo (ligustro, lauroceraso) per mantenerle in forma e compatte.
  • Glicine: Sfoltire la pianta eliminando succhioni e rami per favorire la fioritura estiva.
  • Rose: Effettuare una cimatura per limitare la produzione di semi e intensificare la fioritura.
  • Piante da frutto: Potare le piante che hanno fruttificato dopo il raccolto. Prestare particolare attenzione ad albicocco, lampone, limone e ribes, dove è possibile potare i rami interni senza compromettere la struttura dell’albero.

Concimazione e pacciamatura: nutrimento e protezione

Per aiutare le piante ad affrontare il caldo e lo stress estivo, è importante concimare e pacciamare il terreno:

  • Concimazione: Utilizzare concimi liquidi diluiti nell’acqua o concimi granulari a lento rilascio per fornire alle piante i nutrienti necessari.
  • Pacciamatura: Stendere uno strato di foglie secche o erba secca intorno al tronco degli alberi per ridurre l’evaporazione dell’acqua e mantenere il terreno umido.

Fioriture estive: un tripudio di colori

Luglio è il mese in cui il giardino si veste dei colori più sgargianti. Ecco alcune piante che renderanno il tuo spazio verde un vero spettacolo:

  • Per il balcone: Salvia, lavanda, campanula.
  • Per la casa: Curcuma, una pianta tropicale con fiori spettacolari di colore giallo, arancio o rosso.
  • Per il terrazzo: Dipladenia, una rampicante con fiori a trombetta rosa, rossi o bianchi; Echinacea, un’erbacea perenne con fiori a margherita rosa, viola, bianchi o gialli; Oleandro, un arbusto con fiori a grappolo rosa, rossi, bianchi o gialli.

Zanzare: nemici silenziosi del relax estivo

Per godersi appieno il proprio giardino durante l’estate, è importante tenere sotto controllo le zanzare. Verde 2000, in collaborazione con Freezanz, offre soluzioni efficaci per liberarsi da questi insetti molesti: scopri di più sul nostro sito https://www.verde2000giardini.it/protezione-giardino-da-zanzare-e-insetti/.

Seguendo questi consigli pratici, potrai prenderti cura del tuo giardino in modo efficace anche durante il mese di Luglio, garantendo alle tue piante la giusta idratazione, nutrizione e forma. Con un po’ di impegno e dedizione, potrai goderti appieno il tuo spazio verde durante tutta l’estate, circondato da una natura rigogliosa e ricca di colori.

Ricordate:

Ti diamo appuntamento a Settembre.

Buona estate!