A febbraio la parola d’ordine è PREPARARE.

Febbraio è un mese perfetto per preparare il tuo giardino per la prossima primavera.

E’ il momento ideale per svolgere alcuni lavori importanti che ti permetteranno di mantenere il tuo giardino in salute e pronto a fiorire in primavera.

Di seguito troverai una guida per sapere quali sono i lavori da fare in giardino a febbraio che ti permetteranno di avere dei buoni risultati.

La preparazione del terreno

Prima di pensare di piantare fiori, verdure o altre piante, è importante preparare il terreno. La preparazione del terreno è molto importante per garantirne una crescita sana.

La prima cosa da fare consiste in una profonda pulizia del giardino: rimuoviamo le foglie morte, la pacciamatura ormai rovinata, i rami che le intemperie hanno rotto. Una profonda pulizia del giardino ci consente di eliminare gli infestanti che possono danneggiare la crescita delle piante.

Manutenzione del giardino

La pulizia e la manutenzione del giardino a febbraio va fatta anche per le rose, le siepi e alcune specie di piante da fiore.
ATTENZIONE a quelle che fioriscono a fine inverno, come ad esempio la forsizia, producono i fiori sui rami dell’anno precedente: se le poti in questo mese rimuoverai gran parte delle gemme da fiore, rendendo la fioritura scarsa.

Piantare alberi e arbusti

Febbraio è il momento ideale per piantare alberi e arbusti, poiché i nuovi germogli possono crescere prima che arrivino le ondate di calore. Scegli la tua varietà preferita e prepara il terreno prima di piantare.

Se il terreno non è gelato si possono mettere a dimora alcuni alberi decidui a radice nuda, come aceri, pioppi, salici, tigli.

Coltura per i fiori

Se desideri che i tuoi fiori sboccino in primavera, prepara il terreno di coltura di fiori ora rimuovendo le erbacce, concima e prepara il terreno per la semina.

A febbraio si possono seminare molte piante da fiore, è importante però ripararle dal freddo! A questo proposito si possono predisporre dei semenzai in luoghi riparati, preferibilmente in una serra, o magari in un posto coperto con dei teli protettivi per le piante.

Semenzai per la semina

I lavori per la semina prevedono la preparazione del terreno con terriccio universale alleggerito con sabbia da inserire in dei vasetti. Prima della semina innaffiare il terreno e nel giro di alcune settimane nasceranno tantissime piccole piante da fiore pronte da trapiantare nel giardino.

Piante da fiore che si possono seminare a febbraio: amaranto, primula, fiordaliso, calendula, garofano, petunia, salvia, viola e tante altre.

Potatura alberi e piante da fiore

Potare gli alberi durante la stagione invernale aiuterà a mantenerli in forma e a prevenire la crescita eccessiva in primavera.

Per la potatura delle piante da fiore bisogna fare ATTENZIONE ai tempi di fioritura: ad esempio per le forsizie, che fioriscono a fine inverno, è probabile che siano già presenti delle gemme e con la potatura rischieremmo di rimuoverle. In questi casi è meglio aspettare che abbiano fiorito e potarle in seguito. Le piante che invece fioriscono nei prossimi mesi, in genere producono i boccioli sui rami nuovi, quindi la potatura va effettuata ora, in modo da favorire lo sviluppo di quanti più nuovi germogli.

Quali piante si possono potare in questo mese? Le rose, ma anche le ortensie, il glicine, l’erica, le siepi di bosso, di evonimo, di edera e di ligustro; per il frutteto questo è il periodo di meli, peri, susini, ribes, lamponi, ciliegi e vite.

In conclusione, seguendo questi semplici consigli, il tuo giardino sarà pronto per la primavera e potrai godere di uno spazio verde rigoglioso e in salute.

La nostra parola d’ordine è: CURATE IL GIARDINO😉

Arrivederci al prossimo mese con i nostri consigli del giardiniere!